+393286486063

Olzai e il vecchio mulino, Su Mulinu Vetzu, sono i protagonisti delle giornate di educazione ambientale riservata alle scuole. I piccoli visitatori, dopo una breve ma affascinante escursione guidata nel bosco, raggiungono l’affascinante Su Mulinu Vetzu. Il colpo d’occhio è veramente unico: la grande ruota in legno infatti, spinta dalla forza dell’acqua, è in funzione e gira!!! All’interno del vecchio mulino tutti i meccanismi sono all’opera: il rumore della grande ruota in pietra che gira e macina il grano è un sottofondo mai fastidioso, anzi è come se accogliesse il visitatore. La bravissima Lidia Siotto li guida alla scoperta di questo affascinante mondo! E’ tanto  lo stupore che si legge negli occhi dei bambini che vengono catapultati indietro di circa 300 anni, data in cui la Famiglia Mesina costruì questa imponente opera di altissima ingegneria! Al rientro alla Casa Museo Carmelo Floris i piccoli visitatori trovano ad attenderli le socie della Cooperativa Radiosa di Olzai che nel frattempo hanno posto in temperatura l’antico forno e messo a lievitare il pane. In maniera del tutto naturale i bimbi iniziano a lavorare l’impasto, sporchi di farina e assolutamente calati nella parte. A turno infornano il proprio pane, è una vera giornata di festa, vera e attiva, i visi dei bimbi e la loro felicità è il nostro maggior riconoscimento! Verso le 16.30 la giornata finisce. Siamo convinti che la giornata rimarrà impressa a lungo, i genitori potranno vivere ed assaggiare a casa il frutto della giornata di educazione ambientale, infatti ogni bimbo porterà a casa il proprio “pane modde”.

scarica da qui le proposte

vai qui per la proposta di visita alla Gualchiera di Tiana

Speciale Scuole

Sei interessato alla proposta? Scrivici!

5 + 10 =